**Scrittori: è morta Bianca Garavelli, scrittrice innamorata di Dante**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 dic. – (Adnkronos) – La scrittrice e saggista Bianca Garavelli, narratrice e dantista, è morta all'ospedale di Vigevano, in provincia di Pavia. Aveva 63 anni ed era malata da qualche tempo, combattendo con coraggio ed energia la sofferenza. Era nata il 23 agosto 1958 a Vigevano, città cui tributava un particolare amore e da cui non si è mai allontanata nel tempo. Tutta la sua vita è stata dedicata agli studi e alle lettere, con un amore particolare per Dante Aligheri. L'annuncio della scomparsa è stato dato all'Adnkronos dal suo editore Giunti.

Garavelli era stata allieva della filologa Maria Corti all'Università di Pavia e dottore di ricerca presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, nonché membro associato di ricerca del Centro Internazionale di Studi Sirio Giannini di Seravezza (Lucca). Era tra i critici letterari del quotidiano "Avvenire" e direttore artistico del Premio Letterario 'La Provincia in Giallo'.

Nel corso del tempo Garavelli ha pubblicato numerose opere, spesso di sapore gotico o noir. Tra gli l'altri libri: "Il mistero di Gatta Bianca" (Laterza 2020), "Beatrice" (Moretti & Vitali 2002), "L'oscurità degli angeli" (Ladolfi 2013; Premio Città di Fabriano 2013), "Il passo della dea" (Passigli 2005; Emma Books 2014), "Il dono della tigre" (Ladolfi 2020), "Le terzine perdute di Dante" (Rizzoli Bur 2015, seconda edizione 2021; Premio Prata 2016). Al Sommo Poeta, in occasione del settecentesimo anniversario dalla morte, aveva dedicato il suo ultimo libro "Dante così lontano così vicino", uscito pochi mesi fa per Giunti editore. Fermo il suo impegno, negli anni, a divulgare l'opera dantesca anche attraverso conferenze e lezioni spettacolo. Per i Grandi Classici Bur aveva curato le introduzioni ai commenti all'Inferno (2015) e al Purgatorio (2021).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli