**Scrittori: al macero biografia Philip Roth, clamorosa decisione editore Usa** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Philip Roth: The Biography" è balzata subito nella classifica dei libri più venduti e la settimana scorsa due ex studentesse e una dirigente editoriale hanno denunciato aggressioni sessuali da parte di Bailey, che è stato rapidamente abbandonato dalla sua agenzia letteraria, la Story Factory, mentre Norton ha annunciato che avrebbe sospeso la pubblicazione e la pubblicità mentre esaminava le accuse.

Bailey, il cui libro Roth è uscito all'inizio di aprile, ha negato qualsiasi accusa. Il suo avvocato, Billy Gibbens, ha condannato la decisione dell'editore e ha fatto notare che il libro è ancora in vendita all'estero. "W.W. Norton ha preso la drastica decisione unilaterale di ritirare le copie della biografia sulla base di accuse false e infondate Bailey".

Bailey, già autore delle biografie di Richard Yates e John Cheever, era stato scelto da Philip Roth nel 2012 come suo biografo ufficiale.