**Scrittori: John Le Carré, il romanzo postumo uscirà il 14 ottobre**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 20 mag. – (Adnkronos) – Uscirà postumo il romanzo finale di John Le Carré, il maestro delle spy-stories scomparso il 12 dicembre scorso all'età di 89 anni: racconta la storia di un libraio che rimane coinvolto, suo malgrado, in una fuga di notizie spionistiche. Si intitola "Silverview" e nel Regno Unito verrà pubblicato dall'editore Viking il prossimo 14 ottobre (in Italia da Mondadori).

Il 26esimo romanzo del pioniere della letteratura spionistica era stato concluso da Le Carré (David John Moore Cornwell era il vero nome) pochi mesi prima della sua morte, quando aveva dato anche l'autorizzazione alla stampa. Lo scrittore aveva iniziato il manoscritto già sei anni fa, parallelamente alla stesura di "Un passato da spia" (2017) e "La spia corre sul campo" (2019).

"Silverview" è la storia di Julian Lawndsley, che ha lasciato un lavoro di alto livello come manager nella City di Londra per gestire una libreria in una piccola città di mare sulla costa inglese. Ma dopo solo pochi mesi riceve la visita di un emigrato polacco che vive a Silverview, la grande casa ai margini della città, che sembra eccessivamente interessato alla sua nuova attività. Quando un capo di una spia a Londra viene avvertito di una pericolosa fuga di notizie, le sue indagini lo portano al rifugio sul mare di Julian.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli