#Scrivimiquandoarriviacasa, storie di donne aggredite in strada: come fare in mo

Nel 1999 l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha stabilito che il 25 novembre deve essere dedicato a sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della violenza sulle donne. Come ogni anno, anche Crime+Investigation si impegna nella lotta alla violenza di genere, quest’anno insieme all’associazione Donnexstrada (www.donnexstrada.org), per dare un aiuto concreto alle donne nel sentirsi più sicure in strada.

Le donne che tornano a casa da sole tendono a sentirsi vulnerabili e non al sicuro. Per aiutarle è già attivo il servizio @violawalkhome, promosso da Donnexstrada e Crime+Investigation. Si tratta di un servizio di videoaccompagnamento internazionale, gestito dalla start-up V.srl presieduta dalla creatrice di Donnexstrada Laura De Dilectis. Un servizio che si propone si utilizzare sempre più la tecnologia al servizio della sicurezza delle persone. Grazie a @violawalkhome è possibile chiedere sostegno proprio nelle occasioni meno sicure, come ad esempio rincasare da sole la sera, in una modalità semplice e veloce. Basta inviare un messaggio al profilo Instagram @violawalkhome e concordare l’orario e la lingua in cui si richiede supporto. Concordato l’appuntamento, una volontaria dell’associazione vi accompagnerà virtualmente tramite una diretta Instagram per tutto il tempo necessario ad arrivare a casa. Il servizio è disponibile in tutta Europa ed in 16 lingue diverse. Un modo facile di sfruttare una tecnologia alla portata di tutti in maniera utile e significativa.

La serie #Scrivimiquandoarriviacasa su Crime+Investigation

Su Crime+Investigation, canale 119 di Sky, parte proprio venerdì 25 novembre la serie tv in 10 episodi #Scrivimiquandoarriviacasa. Nella serie si ripercorrono le storie aggressioni e violenze, riportando l’attenzione proprio sull’importanza di garantire sicurezza alle donne quando sono da sole in pubblico e prevenire episodi di violenza di genere.

Simone D’Amelio Bonelli, VP Regional Director di A+E Networks Italia: «Dal lancio di Crime+Investigation, nel dicembre 2013, ci siamo da subito impegnati nel promuovere attività a supporto della lotta contro la violenza femminile e di genere. Siamo fermamente convinti che un media brand come il nostro possa essere un valido strumento per tutte le associazioni che si impegnano da anni su questi temi. Ne è la riprova il nostro lungo sodalizio con Differenza Donna e, oggi, con Donnexstrada. Continuiamo con orgoglio in questo cammino di supporto. Aggiungendo, come in questa occasione, un supporto editoriale con contenuti che possano avere anche una funzione di pubblica utilità».

Ilaria Saliva, presidente Donnexstrada: «I dati parlano chiaro, in Europa una donna ogni 15 minuti subisce violenza, è un'emergenza che va affrontata con ogni mezzo possibile. Scrivi quando arrivi a casa è una frase che ci accompagna da sempre nella notte, in quanto donne, insieme alla preoccupazione e alla paura. Siamo felici dell'iniziativa di Crime+Investigation, la quale è un'occasione per tutti di riflettere su questo problema».

Foto e video ufficio stampa MNcomm


LEGGI ANCHE _-CINQUE DOCUMENTARI CRIME DA VEDERE IN STREAMING