3 / 10

Giudizio Universale

L’opera di Michelangelo Buonarroti che oggi si può ammirare a Roma senza problemi creò non poche polemiche all’epoca, con quei corpi nudi, troppo umani e poi angelici e l’artista rischiò l’accusa di eresia.

Scultura ‘sconcia’, il Louvre la censura. Ma è polemica

Una scultura “troppo esplicita” e, dunque, non presentabile. Il Louvre ha deciso di non esporre l’opera d’arte del collettivo olandese Atelier Van Lieshout perché “rischia di essere fraintesa dai visitatori”. Scoppia la polemica, ma non è la prima volta che l’arte viene censurata. Anzi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità