Scuola: Agidae, per 'prof' scuole paritarie obbligo Green Pass o sospensione

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 ago. (Adnkronos) – Obbligo di Green pass per i docenti delle scuole paritarie cattoliche con sospensione dal servizio e stop allo stipendio per quelli che non sono vaccinati. Lo comunica Francesco Ciccimarra, presidente dell’Associazione Gestori Istituti Dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica (Agidae).

In particolare, si legge in una nota, “tutto il personale scolastico deve possedere la certificazione verde Covid-19 ed è tenuto ad esibirla ai responsabili della scuola. Il mancato possesso della certificazione verde Covid-19 oppure della certificazione di esenzione è qualificato come ‘assenza ingiustificata’, perciò non retribuita. Il personale scolastico privo della certificazione verde Covid-19 oppure della certificazione di esenzione, o che non sia in grado di esibire l'una oppure l'altra al personale addetto alla verifica, non può svolgere le sue mansioni né permanere nei locali scolastici o nelle loro pertinenze” prosegue il comunicato di Agidae.

Dopo 5 giorni di “assenza ingiustificata per mancato possesso di certificazione il rapporto di lavoro resta sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento comunque denominato. E’ fatto comunque obbligo – conclude la nota – di osservare tutte le misure di prevenzione previste dalle normative legali e contrattuali vigenti, quali il distanziamento, il corretto utilizzo delle mascherine in modo da coprire bocca e naso, l’igiene delle mani”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli