Scuola: allarme Bellanova, 'stringere tempi o rischio-paralisi e nuova Dad' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La scuola torna ad essere una cartina di tornasole… "Fin dal passato Governo è sempre stato chiaro, almeno per me e per noi di Italia viva, che proprio su questo delicatissimo e strategico segmento -continua Bellanova- si sono scaricate criticità e malfunzionamenti di altri settori, compreso quello del trasporto ma non solo. Se questo chiama naturalmente in causa direttamente anche le Regioni e gli Enti locali, pure è evidente che per affrontare e risolvere una volta per tutte e senza continui andirivieni questo tema il confronto e la condivisione sono una condizione ineludibile. Siamo in una situazione in cui, volenti o nolenti, tutti i nodi stanno venendo al pettine".

"Dobbiamo proprio farla pagare alle generazioni più giovani la difficoltà a trovare un metodo capace di incidere nel modo giusto? Guardi che non è affatto una questione di lana caprina. Se da oltre un anno non si riesce a venire a capo sull’organizzazione della scuola per garantirla in presenza, venendo meno peraltro in questo modo a un preciso dettato costituzionale, come pensiamo di riuscire ad attuare in sei anni un programma straordinario come il Pnrr?”, sottolinea la viceministra Iv.

E dunque? “Lavorare in collaborazione fattiva nella filiera istituzionale; nei ministeri e tra i ministeri. E’ quanto è richiesto dai tempi e dalle complessità che viviamo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli