Scuola: Amici (medico no vax), 'Tar su Green pass? Decisione non fondata su basi scientifiche' '

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 set. (Adnkronos) – "La decisione del Tar Lazio non è fondata su basi scientifiche concrete. Non la condivido. Vogliono puntare al Green Pass? Dovrebbero darlo al contrario, cioè ai docenti non vaccinati senza sintomi". La provocazione è del medico no-vax Mariano Amici che, commentando all'Adnkronos il decreto con cui il Tar Lazio ha respinto la richiesta di sospensiva dell'obbligo di Green pass per il personale scolastico, afferma: "Il Tar tra l'altro non è entrato nel merito del problema, semmai non ha concesso l'eventuale sospensiva. Stiamo a vedere cosa accadrà poi. Perché è inaccettabile che un dipendente debba rinunciare al 15% del proprio stipendio per fare un tampone imposto dal proprio datore di lavoro. E' un abuso. Un'estorsione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli