Scuola, Anci Veneto: surreale ridurre problema ai banchi

Bnz
·1 minuto per la lettura

Venezia, 24 lug. (askanews) - "E' davvero incredibile come il dibattito sulla riapertura delle scuole a settembre si stia riducendo ad una discussione sui banchi. I problemi per i sindaci sono altri e vanno delle risorse per gli interventi sulle aule, il trasporto pubblico e le difficolt che ci segnalano i presidi e i dirigenti scolastici ogni giorno. un dibattito surreale e che non mette al centro i problemi reali. Per noi la priorit far tornare i nostri ragazzi a scuola e in totale sicurezza sotto ogni punto di vista. I sindaci aspettano risposte chiare ed in tempi brevi". Lo ha sottolineato il presidente di Anci Veneto, Mario Conte, intervenendo sul tema della scuola e le difficolt per i sindaci. "Siamo a fianco dei presidi, dei dirigenti e degli insegnanti - ha proseguito Conte - che stanno affrontando una situazione complicatissima in mezzo ad un guazzabuglio di regole e non possiamo che ringraziarli per quello che stanno facendo. L'Anci Veneto a diposizione dei sindaci per dare supporto e ci faremo portatori delle istanze del mondo della scuola al Governo per cercare di trovare soluzioni ed avere risposte chiare. I tempi sono strettissimi e settembre dietro l'angolo".