Scuola, Artusa (trasporti): "Scuolabus escluso da bonus, governo corregga con emendamento"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 set. (Adnkronos) – Nel bonus trasporti non è incluso l'uso dello scuolabus. "Scade oggi il termine per la presentazione degli emendamenti nella conversione del decreto aiuti bis. Ebbene, il bonus trasporti pari a un massimo di 60 euro esclude inspiegabilmente il servizio degli scuolabus, normalmente gestiti dai comuni tramite le aziende di bus turismo, mentre le domande del contributo si possono fare solo alle aziende che gestiscono il trasporto pubblico locale". La segnalazione all'Adnkronos arriva da Francesco Artusa, presidente di Sistema Trasporti Confederazione di Imprese Ncc auto e Bus.

"In questo modo pertanto, a parità degli altri requisiti richiesti, la discriminante è l'età dei bambini e ragazzi. Auspichiamo un intervento immediato di Governo e Parlamento per correggere nella conversione, quella che speriamo sia stata una svista. Se aiuti devono essere – conclude – lo siano a prescindere dall'età dei figli".