Scuola, Ascani: inaccettabile divisione censo cheisti chiarimenti

Gtu

Roma, 15 gen. (askanews) - "È davvero inaccettabile la presentazione sul sito internet dell'Istituto Comprensivo 'Via Trionfale' che divide i bambini in base alla classe sociale: da una parte i ricchi, dall'altra i poveri", lo sottolinea la viceministra all'Istruzione Anna Ascani su Facebook

"La scuola italiana - sottolinea - non può e non deve essere questo. La scuola è il luogo dell'inclusione e non della ghettizzazione. E in questo senso deve offrire pari opportunità a tutti e deve accorciare le distanze, senza distinzione alcuna".

Quindi "in attesa di avere chiarimenti e di capire come sia stato possibile pubblicare una presentazione così fuori dai principi costituzionali, su richiesta del nostro ministero, la pagina è stata modificata".