Scuola: Azzolina, 'aprire dopo Pasqua, basta ignorare disagio giovani e voci famiglie'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 mar. (Adnkronos) – "Resto convinta che chiudere sia molto più rischioso che aprire. Spero davvero che non ci siano dubbi sulla riapertura delle scuole dopo Pasqua. Non possiamo più ignorare le conseguenze relazionali e psicologiche che stanno vivendo giovani e giovanissimi". Così all'Adnkronos l'ex ministra all'Istruzione Lucia Azzolina, deputata del M5S, in vista delle decisioni che il governo dovrà assumere sulle nuove misure anti-Covid, da adottare subito dopo Pasqua.

"Mi auguro anche che si ascolti la voce delle famiglie, e penso in particolare alle madri: da settembre, salvo poche eccezioni locali, il primo ciclo non aveva mai chiuso. Adesso invece sono spesso costrette nuovamente a dividersi tra lavoro e figli", rimarca ancora Azzolina.