Scuola, Azzolina chiama studentessa in protesta contro Dad

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

La ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, stamani ha telefonato ad Anita, la ragazzina di Torino che da giorni va davanti alla propria scuola e da lì si collega per la dad. Venti minuti al telefono in cui ha parlato prima con la madre e poi con Anita. "Ho due figli e sono convinta che entrambe le scuole che frequentano siano luoghi sicuri" le ha detto la madre che ha chiesto "di "continuare a lottare per le scuole aperte".

Anita ha detto che continuerà ad andare davanti a scuola e che le mancano le lezioni in presenza". La ministra ha assicurato che sta facendo "tutto il possibile per tenere le scuole aperte e permettere anche ai più grandi di rientrare, tenendo conto della situazione epidemiologica".