Scuola, Azzolina: ferma volont di assumere vincitori concorsi

Bla

Roma, 1 lug. (askanews) - "Voglio ribadire la ferma volont di assumere i futuri vincitori" di concorso, a prescindere dalla data di formale conclusione delle operazioni, con retrodatazione giuridica al mese di settembre 2020, cos come, nel mese di giugno scorso, sono stati assunti in ruolo moltissimi docenti sui posti della cosiddetta 'Quota 100' nelle singole regioni, con retrodatazione giuridica al 1 settembre 2019!". Lo ha assicurato il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina nel corso dell'audizione in Commissione Istruzione pubblica del Senato a proposito dei bandi di concorso per l'insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria e nella secondaria di I e II grado, per un totale di 78.000 posti.

Il ministro ha ricordato anche che stato pubblicato anche il bando per la procedura straordinaria per l'abilitazione all'insegnamento nella secondaria di I e II grado. In particolare, il concorso per il personale docente della scuola dell'infanzia e primaria prevede 12.863 posti. Il concorso ordinario per il personale docente della secondaria di I e II grado prevede, grazie all'incremento contenuto nel decreto "Rilancio", 33.000 posti.