Scuola, Azzolina: subito al lavoro, ecco i 10 dossier prioritari -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 10 gen. (askanews) - "Scriveremo rapidamente i provvedimenti attuativi del decreto scuola. Primi fra tutti il nuovo regolamento per velocizzare la chiamata dei supplenti e quello per la 'call' che consentirà a chi vuole subito il ruolo e il contratto a tempo indeterminato di poter andare a insegnare volontariamente anche in un'altra regione diversa dalla propria", prosegue sottolineando che "avvieremo quanto prima il tavolo per il rinnovo del contratto: è urgente".

"Deve partire velocemente il nuovo ciclo di formazione degli insegnanti specializzati per il sostegno agli alunni. E dobbiamo attuare il decreto legislativo 66/17 sull'inclusione, che mette in campo strumenti nuovi e importantissimi per rispondere alle necessità dei ragazzi con disabilità, che però sono ancora scritti solo sulla carta. Anche qui chiederò rapidità a chi dovrà lavorarci", continua Azzolina.

"Esami di Stato del secondo grado, quelli che tutti chiamano Maturità: entro fine mese pubblicheremo le materie della seconda prova. Rispetteremo la scadenza. E poi lavoreremo all'ordinanza sugli Esami, un 'manuale' d'uso che va semplificato: oggi è un documento voluminoso e non sempre chiarissimo per le commissioni. Cominciamo da qui a costruire strumenti più agili. Forniremo anche una risposta ai dubbi che stanno emergendo sugli ultimi cambiamenti annunciati. Penso alla scomparsa delle ormai famose buste all'orale. Voglio che i ragazzi abbiano tutte le informazioni di cui hanno bisogno", scrive ancora il ministro aggiungendo che verranno prodotte "le necessarie Linee guida" sull'educazione civia.

(Segue)