Scuola, Azzolina: valanghe di bugie sulla mia tesina... -2-

Gtu

Roma, 15 gen. (askanews) - "È un video lungo. Ma ci tenevo a rispondere a tutte le stupidaggini e falsità che ho sentito in questi giorni sulla mia relazione finale della Ssis", la Scuola di specializzazione all'insegnamento secondario, scrive Azzolina, presentando il video. E in effetti nel video, non risparmia nessun dettaglio e nessuna stoccata.

"Faccio questo video - avverte - perché voglio rispondere a tutte le bugie che sono state raccontate in questi giorni sulla mia cosiddetta tesina, e ve lo dico subito parlare di plagio è semplicemente ridicolo, chi ha voluto tirare fuori questa storia ha preso un granchio colossale", sottolinea la ministra dell'Istruzione, aggiungendo: "Mi dispiace perché ho visto una forma di vero accanimento nei miei confronti e anche tanta superficialità e spregiudicatezza da parte di chi l'ha rilanciata e gonfiata senza verificare, a danno della mia immagine".

Ma "prima fatemi fare una breve premessa: ho aspettato a parlare in questi giorni - perché mi trovavo ad Auschwitz, con gli studenti, per il Viaggio della Memoria. Non mi pareva il caso di farlo da lì". Eppure "durante il viaggio purtroppo ho dovuto rispondere alle bugie di Matteo Salvini che sosteneva io avessi copiato la mia tesi di laurea. Niente di più falso. Mi è costato fare quell'intervento domenica, perché avrei preferito dedicare tutte le mie attenzioni alle persone che avevo accanto".

"Quel viaggio tra l'altro - aggiunge la ministra - quest'anno era particolarmente importate, sapete perché? Perché l'anno scorso il ministro della Lega non si è presentato. E credo sia stata l'unica volta da quando esiste il Viaggio della Memoria".

Chiusa la partentesi "tornianmo alla cosiddetta tesina".