Scuola, Bassetti: "Mi auguro inizi e finisca senza mascherine e Dad"

(Adnkronos) - "Mi auguro che la scuola cominci e finisca senza mascherine in aula e senza Dad". Lo rimarca all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, intervendo sull'inizio dell'anno scolastico, che vede per primi in Italia tornare sui banchi di scuola gli studenti della provincia autonoma di Bolzano. "Sarebbe assurdo far entrare oggi a scuola i ragazzi senza mascherina e poi a fine settembre e inizio ottobre, con un rialzo dei contagi, costringerli a rimettere il dispositivo. E la stessa cosa con la Dad", aggiunge.

Bassetti sottolinea poi di ver "parlato molto con i ragazzi" e assicura che "se in caso di un rialzo dei contagi Covid dovessero cambiare le attuali regole con il ritorno della mascherina obbligatoria in classe, sono pronto a scendere in piazza e a mettermi alla testa delle proteste degli studenti". "I dispositivi a scuola non hanno senso se poi tutte le altre attività non la prevedono. La mascherina deve diventare un lontano ricordo per i ragazzi così come la Dad", afferma.

"Dico no anche al fatto che i presidi possano decidere autonomamente di cambiare le misure negli istituti, solo il ministero della Salute in base ai dati epidemiologici può decidere di cambiare le regole, e comunque solo se dovesse arrivare una nuova variante, un Covid-22", conclude l'infettivologo.