Scuola: Bernini, 'superare incognite anno scolastico in presenza'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 ago. (Adnkronos) – "Il ritorno alla scuola in presenza è un impegno inderogabile, e in questo senso preoccupano i ripetuti allarmi lanciati dai presidi, che chiedono di rivedere il protocollo sulla quarantena in caso di alunni positivi al Covid, prefigurando in certi casi l’inevitabile ricorso alla didattica a distanza". Lo afferma in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.

"Restano dunque ancora incertezze: a quella ormai storica sulla copertura delle cattedre si aggiungono infatti quelle sulla sostituzione dei docenti no vax, sui tamponi, sul controllo dei Green Pass, sulla reale possibilità di distanziamento in classe. La soluzione non può certo essere quella suggerita dal ministero di tenere aperte le finestre anche d’inverno. Il dato confortante riguarda la percentuale sempre più alta del personale scolastico vaccinato, ma la riapertura ordinata delle scuole resta ad oggi più una scommessa che una certezza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli