Scuola, Bussetti ad Amatrice: città riparte. Non vi lasceremo soli

Cro-Mpd

Roma, 18 lug. (askanews) - "Sono molto felice di essere qui con voi in questa giornata dall'intenso significato simbolico per il vostro territorio e per tutto il Paese. Amatrice è il luogo simbolo del terremoto di tre anni fa ed è entrata nel cuore di tutti gli italiani per come ha saputo rialzarsi dopo quegli eventi drammatici. Tutti si sono mobilitati. L'Italia si è dimostrata ancora una volta una grande Nazione: unita, forte e solidale". Così il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Marco Bussetti, durante la visita all'Istituto omnicomprensivo 'Romolo Capranica' di Amatrice, crollato in seguito al sisma del 2016 e oggi ricostruito.

La visita si è tenuta questa mattina alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Una grande festa dedicata ai ragazzi di Amatrice, a cui hanno partecipato anche Piero Farabollini, Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione; Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio; Antonio Fontanella, Sindaco di Amatrice; il dirigente scolastico del 'Romolo Capranica', Giovanni Luca Barbonetti. (Segue)