Scuola, Casa (M5s): "green pass genitori? No a casi come in asili nido Monza, serve buon senso"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 ott. (Adnkronos) – "Sono d’accordo con la misura del green pass: una forma di tutela che, come tutte, va però esercitata con buonsenso. I casi come quello di Monza lo dimostrano. Per questo la scorsa settimana ho presentato un Ordine del giorno che dispensa dalla richiesta della certificazione Covid tutti coloro che accedono agli edifici scolastici per un tempo opportuno a prelevare alunne e alunni". E' il commento alle disposizioni comunali in vigore da lunedì prossimo a Monza di Vittoria Casa (M5s), nuova presidente della Commissione VII (Cultura, Scienza, Istruzione) della Camera dei deputati.

"L’Ordine del giorno – ricorda Casa all'Adnkronos – è stato accolto dal governo che spero si attivi al più presto per dare una risposta che molte famiglie attendono. Nessuno deve sentirsi escluso dalla Scuola. È appena iniziato un anno scolastico fondamentale, nel quale soprattutto i più piccoli devono poter crescere con tutta la serenità e il sostegno possibili".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli