**Scuola: Comitato Dad per tutti su piede di guerra, 'esposti contro Conte e Azzolina'**

·1 minuto per la lettura
**Scuola: Comitato Dad per tutti su piede di guerra, 'esposti contro Conte e Azzolina'**
**Scuola: Comitato Dad per tutti su piede di guerra, 'esposti contro Conte e Azzolina'**

Roma, 22 feb. (Adnkronos) – Diciassettemila persone autenticate ed altre 600 in attesa di autenticazione hanno aderito ad oggi alla petizione del Comitato nazionale Dad per tutti che preannuncia all'Adnkronos l'imminente presentazione di "esposti contro l'ex ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina e l'ex premier Giuseppe Conte per non aver provveduto alla sicurezza delle scuole": Il Comitato fa sapere di essere "prossimo all'invio di una lettera al capo del Dicastero di viale Trastevere Patrizio Bianchi". A parlare è il presidente del Comitato nazionale Dad per tutti, Egidio Privitera, composto da genitori, docenti personale Ata sul piede di guerra, pronti ad una "class action a tutela degli studenti per obbligare il Ministero ad adottare regolamenti più stringenti sul piano della salute".

"Daremo a Bianchi una settimana di tempo per decidere e poi procederemo con esposti penali anche eventualmente contro di lui come Ministro. Se a gennaio scorso avevamo chiesto la Dad, alla luce del veloce diffondersi dei contagi a causa delle varianti – spiega – la nostra posizione oggi è ancora più ferma".

"Non si può parlare di diritto alla salute subordinato a quello all'Istruzione, che esiste – rimarca Privitera – ma non come parcheggio dei bambini", aggiunge reclamando il sostegno del Comitato "ad Emiliano. Stiamo valutando – comunica – se costituirci in suo appoggio. Oggi uscirà una nostra lettera in favore del Governatore della Puglia". Infine tra le azioni in arrivo, la tutela degli insegnanti: "il contagio dei docenti è superiore tre volte al resto della popolazione. Chiediamo il covid come malattia professionale tabellata per avere la causa di servizio".

(di Roberta Lanzara )