Scuola, Conte "Un miliardo per ripartire in piena sicurezza"

Redazione

ROMA (ITALPRESS) - "Abbiamo deciso di investire un nuovo miliardo che stanziamo per ripartire in piena sicurezza a settembre, e ripartire con una scuola moderna, sicura e inclusiva". A dirlo il premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa sulla scuola.

"Vogliamo contrastare la poverta' educativa e la dispersione scolastica - aggiunge - vogliamo classi meno sovraffollate, non tolleriamo piu' classi pollaio".

"La scuola e' al centro dell'attivita' di governo e al centro dei nostri pensieri. Abbiamo investito e continueremo ad investire", sottolinea il premier, che prosegue: "Un importante capitolo del Recovery Fund sara' dedicato alla scuola, avremo l'opportunita' di investire".

"Le soluzioni che intende attuare il Governo sono tutte strutturali, pensate non solo per rispondere all'emergenza coronavirus", ha detto il ministro dell'istruzione, Lucia Azzolina. "La flessibilita' degli orari non significa doppi turni, non l'ho mai detto. Ho fatto la guerra alle classi pollaio - ha aggiunto - il numero degli alunni per classe deve diminuire a partire da settembre. Le soluzioni sono diverse. Abbiamo scuole d'appartamento e scuole mega-innovative, noi diamo una cassetta degli attrezzi per rispondere soluzione per soluzione alle singole realta'".

(ITALPRESS).

sat/red