Scuola, Dl aiuti bis introduce la carriera per i prof.

(Adnkronos) - Svolta storica nel mondo della scuola dal Dl aiuti bis che introduce la carriera per i prof. In pratica ''i docenti di ruolo che abbiano conseguito una valutazione positiva nel superamento di tre percorsi formativi consecutivi e non sovrapponibili'', si legge nel decreto, possono accedere alla qualifica di ''docente esperto e maturano il diritto ad un assegno annuale ad personam di importo pari a 5.650 euro che si somma al trattamento stipendiale in godimento'' fino a fine carriera.

La qualifica di docente esperto ''non comporta nuove o diverse funzioni oltre a quelle dell’insegnamento'' e si fissa un tetto massimo di 8mila unità per ciascuno degli anni 2032/2033, 2033/2034, 2034/2035 e 2035/2036. Il provvedimento stabilisce, inoltre, che ''per gli insegnanti di ruolo di ogni ordine e grado del sistema scolastico statale, al superamento del percorso formativo triennale e solo in caso di valutazione individuale positiva è previsto un elemento retributivo una tantum di carattere accessorio, stabilito dalla contrattazione collettiva nazionale, non inferiore al 10% e non superiore al 20% del trattamento stipendiale in godimento''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli