Scuola, Draghi: "Faremo di tutto per non tornare in Dad" - Video

·1 minuto per la lettura

"Domani non valuteremo il prolungamento delle vacanze scolastiche" nella cabina di regia. Lo ha detto il premier Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, rispondendo sul tema della scuola. Poi su eventuali nuove chiusure ha assicurato: "Sono consapevole delle sofferenze dei giovani a causa delle restrizioni - ha sottolineato il premier - faremo di tutti per evitare che quella esperienza" della didattica a distanza "si ripeta".

Sul tema della scuola "occorre prendere precauzioni, la prima cosa da fare è uno screening negli istituti, e su questo Figliolo si è messo al lavoro, poi serve il testing e la vaccinazione di tutti, e anche dei bambini oggi". "Tutto questo è necessario per difendere la normalità raggiunta", ha concluso Draghi. (immagini raiplay.it)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli