Scuola e lavoro smart, si ma tra gli alberi

(Adnkronos) - "Il banco di scuola che vorrei" è un tavolino appoggiato all’albero per un ufficio verde, portatile che permetta di spostare la propria postazione di lavoro all'aperto, e offra a chiunque la possibilità di lavorare in maniera agile e a contatto con la natura. Questa l’invenzione di alcuni bambini di Guspini, nel sud della Sardegna, elaborata in un laboratorio scolastico e presentata a Daniela Ducato, presidente di Fondazione Territorio Italia e fresca di nomina al vertice del Wwf Italia, a Milano durante il Green&Blue Festival. La postazione green pesa massimo 500 grammi, si monta e si smonta in meno di un minuto ed è multi-accessoriata di tutto quello che serve per studiare e lavorare a distanza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli