Scuola, ecco il "Piano" 2020-2021 anti Covid-19 -scheda- 4

Gca

Roma, 26 giu. (askanews) - L'uso di mascherine non previsto per i minori di sei anni e i dispositivi di protezione per gli adulti (per i quali sono raccomandabili l' utilizzo di visierine "leggere" e, quando opportuno, dei guanti di nitrile) non devono far venir meno la possibilit di essere riconosciuti e di mantenere un contatto ravvicinato con i bambini piccoli e tra i bambini stessi. L'empatia e l'arte di incoraggiare sono tra le attitudini fondamentali di chi esercita il ruolo di educatore e di insegnante, tanto pi importanti in occasione di situazioni di emergenza come quelle che stiamo vivendo, ove alla scuola viene richiesto di esercitare un ruolo di rassicurazione e di costruzione di fiducia. Oltre a riprogrammare gli spazi, il documento dice che l' ingresso dei bambini avviene in una fascia temporale "aperta" (che spesso raggiunge i 90 minuti: dalle 7,30 alle 9,00), fascia che potr essere adeguata alle nuove condizioni, programmata e concordata con i genitori. Analogamente potr avvenire per le fasce di uscita, al termine dell' orario scolastico. Le attivit educative dovranno consentire la libera manifestazione del gioco del bambino, l 'osservazione e l'esplorazione dell'ambiente naturale all 'esterno, l'utilizzo di giocattoli, materiali, costruzioni, oggetti (non portati da casa e frequentemente igienizzati), nelle diverse forme gi in uso presso la scuola dell' infanzia. (segue)