Scuola, Figliuolo chiede a Regioni il numero dei prof. vaccinati

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 4 ago. (askanews) - L'ufficio del Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, retto dal generale Francesco Paolo Figliuolo, ha inviato ai presidenti di tutte le Regioni italiane una lettera, a firma del Capo di gabinetto, colonnello Gabriele C. Garau, per avere, entro il 20 agosto 2021, un aggiornamento circa il numero dei docenti che hanno ricevuto il vaccino anti Covid-19.

"I dati relativi al personale scolastico recentemente pervenuti da codeste Regioni/Province autonome - si legge nella lettera - evidenziano, in alcuni casi, variazioni relative sia alle platee sia alle percentuali dei cittadini vaccinati.

Al fine di poter disporre di dati univoci, che tengano conto del reale andamento della campagna vaccinale, è necessario che, per la scadenza del prossimo 20 agosto, ciascuna Regione/P.A. che reputa necessario apportare modifiche proceda:

Per la platea, a chiarire la tipologia di personale, in servizio, che è stato considerato scolastico (dirigente, docente, ATA, amministrativo, ecc.), distinguendo tra pubblico e privato (paritarie e non);

Per le somministrazioni, a far rettificare il dato AVN (facendo escludere dalla categoria il personale non in servizio), per coloro i quali si ritiene non siano stati registrati come parte della categoria pur essendo tali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli