Scuola, Fioramonti: in L. Bilancio serve una forte discontinuità

Sav

Roma, 5 set. (askanews) - "Senza la scuola non c'è futuro. L'istruzione e la ricerca sono al centro della visione di sviluppo del Paese che ha questo governo: bisognerà investire di più, ho già fatto una serie di proposte su come trovare i soldi, mi aspetto che la la legge di bilancio di quest'anno avrà una forte discontinuità rispetto al passato, che ci permetta anche di risolvere il problema del precariato storico sia nelle università che nelle scuole, che è diventato insostenibile". Così il neo ministro all'Istruzione, Lorenzo Fioramonti, a Rai Radio 1.