Scuola, Fioramonti: pagare di più insegnanti? Sono d'accordo

Gtu

Roma, 10 set. (askanews) - L'Ue chiede all'Italia di pagare di più gli insegnanti? "Completamente d'accordo", risponde il neo ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti.

Bruxelles nelle raccomandazioni inviate a Roma nei giorni scorsi, infatti, tra le altre cose, punta il faro sull'istruzione, anche sul trattamento economico degli insegnanti, con stipendi più bassi rispetto agli standard internazionali. E "questo appello dell'Ue mi trova completamente d'accordo. Mettere formazione e ricerca al centro della politica economica del Paese significa anche combattere precariato e dare centralità a docenti e studenti", risponde su Twitter il neo ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti.