Scuola: Flc Cgil, 'Mi conferma protocollo, monitoreremo corretta applicazione'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 ago. (Adnkronos) – Il Ministero dell'Istruzione ha confermato questa mattina in videoconferenza con i sindacati il protocollo sulla sicurezza e convocato i tavoli per l’attuazione. Flc Cgil chiede l'integrale applicazione del protocollo senza interpretazioni unilaterali. Lo riferisce il sindacato in un comunicato stampa ed aggiunge: "E' necessario che vengano tempestivamente affrontate, tramite la piena applicazione del Protocollo, le principali problematicità che riguardano la vita delle scuole, la riapertura di settembre e il rapporto di lavoro. La complessità della situazione richiede infatti un confronto permanente per far sì che le scuole non riaprano nel caos tra controlli, nomine dei supplenti, applicazione di sanzioni, mancanza di spazi e di organico".

"Il ministro Bianchi ha dichiarato la piena applicazione del Protocollo sottoscritto il 14 agosto 2021 e ha ribadito l'immediata apertura dei tavoli di confronto con le organizzazioni sindacali – si legge – In quella sede potranno essere affrontate tutte le principali problematiche ancora aperte in vista della riapertura dell’anno scolastico come il tema del distanziamento nelle classi, l’organizzazione degli spazi e l'integrale applicazione del Protocollo. Tale confronto sarà fondamentale anche per la complessa definizione delle procedure di accesso al tampone gratuito da parte del personale scolastico. La Flc Cgil terrà costantemente monitorata la corretta applicazione del Protocollo – senza atti e interpretazioni unilaterali – e la situazione delle scuole, al fine di garantire l'apertura in sicurezza e la tutela dei diritti di lavoratori e studenti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli