Scuola, Fratoianni a Fioramonti: rivedere punizione docente Palermo

Pol-Afe

Roma, 29 set. (askanews) - "Caro ministro Fioramonti vediamo che ancora non è stata trovata nessuna soluzione per rivedere l'assurdo provvedimento punitivo che colpì la docente di Palermo sospesa e allontanata dalla sua scuola per non aver vigilato su un lavoro dei suoi studenti dove veniva criticato Salvini". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

"E tutto è fermo - prosegue il parlamentare di Leu - nonostante gli incontri con l'allora ministro dell'interno, nonostabte gli annunci sulla soluzione tecnica dell'allora titolare del Miur, eccetera eccetera. Lo Stato non ci fa proprio una bella figura in questa vicenda - conclude Fratoianni - vogliamo continuare ad essere prigionieri dell'ottusità burocratica o apriamo una nuova pagina?"