Scuola, Gallo (M5s): precari prima illusi poi fregati dalla Lega

Pol-Afe

Roma, 11 set. (askanews) - "I precari sono stati illusi prima e poi fregati dalla Lega". Lo dichiara Luigi Gallo, presidente della commissione cultura del Movimento 5 stelle della Camera dei deputati.

"Il dato che avete letto sui giornali stamattina - spiega - dice che il numero dei precari aumenta rispetto all'anno scorso del 12%. In pratica, è aumentato nonostante abbiamo ascoltato per mesi la Lega, a cui era stato affidato il Ministero dell'istruzione, paventare soluzioni sui precari. È chiaro che quelle ricette erano sbagliate e questa deve essere una delle prime emergenze da affrontare. Non possiamo realizzare una scuola di qualità quando il 20% degli addetti ai lavori della scuola è costituito da precari. La precarietà deve diventare marginale in modo che si raggiunga una stabilità. Dobbiamo coinvolgere tutte le energie belle e pulite dell'Italia per poter lavorare insieme".