Scuola, Gallone (Fi): linee guida schiaffo a intero sistema

Pol/Vlm

Roma, 25 giu. (askanews) - "Il Piano scuola un documento talmente dannoso per il sistema scolastico che ha gi raggiunto un primo grande obiettivo: quello di unire oggi, forse per la prima volta, in un'unica manifestazione di protesta insegnanti, presidi, genitori, studenti e personale non docente. Le linee guida per la riapertura delle scuole a settembre infatti sono quanto di peggio si possa immaginare. Perch prevedere una serie di interventi consistenti per garantire la sicurezza dei nostri figli sui banchi di scuola e nello stesso tempo scaricare tutta la responsabilit delle decisioni sui presidi, senza tra l'altro mettere a disposizione risorse aggiuntive, un vero e proprio schiaffo all'intero sistema scolastico, che si basa su un'alleanza tra scuola statale e scuola paritaria, gi fortemente penalizzata da questo governo. Il ministro Azzolina ci dovrebbe spiegare come faranno i dirigenti da soli e senza un euro in pi a individuare spazi extra, garantire le distanze e chiudere i cosiddetti patti di Comunit, ovvero quegli accordi con il volontariato per mettere a disposizione strutture e personale. Non si pu delegare tutto ai presidi con la scusa dell'autonomia, che ci sarebbe davvero se il governo permettesse alle famiglie di scegliere liberamente il percorso educativo dei propri figli. Se l'esecutivo non realizzer la vera parit scolastica, sostenendo anche le paritarie, l'intero sistema nazionale dell'istruzione non avr futuro". Lo dichiara Alessandra Gallone, vicepresidente dei senatori di Forza Italia.