Scuola, Gelmini: ritardo colpevole, paritarie a rischio chiusura

Rea

Roma, 26 giu. (askanews) - "Sulla riaperture delle scuole siamo di fronte ad un ritardo colpevole, con l'aggravante della concomitanza con le elezioni regionali e il referendum costituzionale: avevamo proposto lo spostamento dei seggi all'esterno delle scuole ma dal governo non ci hanno risposto, anche se ci sono state delle aperture del Pd". Cos Mariastella Gelmini, presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera, in un'intervista a Formiche.

"Inoltre gi durante il lockdown un milione e mezzo di studenti - prosegue Mariastella Gelmini - non ha avuto la possibilit di esercitare il diritto all'istruzione perch sprovvisti di tablet o di connessione. evidente che la crisi economica rischia di ridurre le immatricolazioni all'universit con un impoverimento educativo oggettivo. E non dimentichiamo che il 30% delle scuole paritarie a rischio chiusura: una battaglia che Forza Italia sta facendo in Parlamento".