Scuola: Giannelli (presidi), 'applicare nuovo protocollo quarantene anche se più contagi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 nov. Adnkronos) – "Il Protocollo nuovo va applicato anche se aumentano i contagi. Le autorità competenti sono il Cts e il ministero della Salute e l'Istituto superiore della sanità. L'anarchia è inaccettabile in pandemia". A replicare alla notizia di mancata attuazione del protocollo quarantene da parte di un'Asl della Capitale è il presidente dell'Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli che coglie l'occasione per rimarcare "i frequenti ritardi ed inefficienze delle Asl nonché l'essenzialità del ruolo dei dirigenti scolastici nella gestione dell'emergenza sanitaria e delle quarantene degli studenti, come dimostrato dalle richieste contenute nell'ultima nota ministeriale".

"Si dovrebbero quindi tenere in maggior conto le nostre richieste – conclude Giannelli – Abbiamo bisogno di più risorse umane, perché l'organico delle segreterie è insufficiente; di figure di middle management e non da ultimo che sia affrontata la questione retributiva".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli