**Scuola: Giannelli (presidi), 'manca campagna in tv per convincere famiglie a vaccinazione'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 dic. (Adnkronos) – "Spero che le famiglie comprendano l'importanza della vaccinazione dei più piccoli, ma mi rammarico di non vedere nei programmi televisivi una campagna promozionale che convinca gli indecisi". Lo dice intervistato su Rai News 24 il presidente dell'Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli ribadendo: "Abbiamo chiesto screening, adozione di Ffp2 per il personale scolastico e gli studenti ma i vaccini sono l'arma principale" attraverso cui combattere il virus.

"Indubbiamente l'acquisto di mascherine ffp2 comporta uno sforzo economico notevole, ma abbiamo a che fare con la risalita dei contagi ed i danni conseguenti ad una eventuale messa in dad sono molto più gravi". Sulla base delle fasce più esposte e da proteggere "si potrebbe fare una selezione delle scuole in cui distribuirle".

"Auspico che il cts possa valutare i benefici dell'adozione delle ffp2 a scuola, anche se si era detto che fanno respirare con più fatica. Le condizioni ormai sono cambiate. Abbiamo a che fare con una variante molto contagiosa".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli