Scuola: Giannelli (presidi), 'in parte d'accordo con preside francese Chateaubriand su ddi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 gen. (Adnkronos) – "Sono d'accordo con il preside del liceo francese Chateaubriand di Roma rispetto al fatto che debba esserci una interazione durante la ddi con lo studente a casa e che sia il docente a valutare. Ma il riferimento resta sempre la piattaforma on line, anche se vengono caricati dei compiti". Così il presidente dell'Associazione nazionale presidi Antonello all'Adnkronos sulle modalità di gestione della ddi nel modello educativo francese. "Ogni sistema nazionale ha le sue peculiarità – prosegue il sindacalista – Stiamo parlando di modalità inedite, per le quali è normale la diversità di vedute sugli approcci. Comprendo le parole del Dirigente francese ma sono riferite ad un diverso contesto educativo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli