**Scuola: Giannelli (presidi), 'standard mascherine sia garantito da autorità commissariale'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 apr. (Adnkronos) – Il numero delle mascherine distribuite alle scuole "è molto elevato, può accadere che ci siano partite meno soddisfacenti di altre. Ma lo standard di qualità dovrebbe essere garantito dal produttore e dall'autorità commissariale, non può presentare difficoltà come quelle denunciate nei video dagli studenti. Una mascherina che ha cattivo odore viene indossata di malavoglia. L'attenzione va data anche a questi fattori". E' il commento all'Adnkronos di Antonello Giannelli, presidente dell'Associazione nazionale presidi, ai video virali sui test di sicurezza e sulla qualità delle mascherine date in dotazione alle scuole, postati dagli studenti sui social.

Giannelli prosegue: "Finché non ci sarà immunità di gregge i problemi saranno ingestibili. Il mio appello per il prossimo anno è alla fortuna. Spero che la campagna vaccinale acceleri dato che con l'immunità di gregge le mascherine potranno non essere più utilizzate, come in Israele e noi dobbiamo prendere esempio dai paesi più virtuosi perché si copia dai più bravi, come a scuola".

(Roberta Lanzara)