Scuola, governo pone fiducia sul decreto alla Camera

webinfo@adnkronos.com

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà ha annunciato, in aula alla Camera, che il governo ha posto la fiducia sul ddl di conversione del decreto sulla Scuola.  

La conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che la votazione per appello nominale sulla questione di fiducia prenderà il via domani alle 16.15.  

Dalle 14.45, sempre di domani, sono invece in programma le dichiarazioni di voto. Dopo la fiducia, dalle 20 alle 24 l'esame del provvedimento riprenderà con i pareri del governo sugli ordini del giorno, l'illustrazione degli odg e le votazioni che poi riprenderanno venerdì mattina dalle 9. Il termine per la presentazione degli ordini del giorno è stato fissato a domani alle 10.