Scuola: Greco (Mi), 'no a tampone ogni 48 ore ad esenti da Green pass, in studio azioni screening'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – Il personale scolastico "esente" da Green Pass non ha l'obbligo di fare un tampone ogni 48 ore, necessario invece per ottenere, in assenza di vaccinazione, la certificazione verde. "Queste persone sono esentate dall'obbligo. Dunque possono accedere negli istituti scolastici senza altri adempimenti. Stiamo prevedendo azioni di screening periodici nei loro confronti e predisponendo convenzioni con le Asl, che prevederanno poi nel dettaglio le modalità di utilizzo di questo strumento". Lo ha comunicato Jacopo Greco, capo dipartimento al Ministero dell'istruzione nel corso della conferenza di servizio organizzata con i dirigenti scolastici.

"E' auspicabile che vengano messi in conto controlli supplementari sugli esenti da Green Pass, che non necessariamente sono lavoratori fragili e potrebbero essere esenti per una grave e rarissima reazione alla prima somministrazione del vaccino", ha spiegato nel suo intervento Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, ed ha aggiunto: "Io mi aspetto che le esenzioni siano veramente poche: una persona esente è esposta al rischio di infezione e di infettare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli