Scuola: Ianniello (studenti medi), 'in classe con temperature tra 13 e 14 gradi, fa freddo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Rpoma, 12 gen. (Adnkronos) – Gelo a scuola. Temperature bassissime nelle classi a causa delle finestre aperte per il covid ed i sistemi di riscaldamento mal funzionanti. "Fa freddo. I caloriferi sono vecchi, otturati, senza manutenzione, le finestre aperte per il covid. Stiamo a lezione in cappotto, con cappelli e coperte". Lo dice all'Adnkronos Luca Ianniello della rete degli studenti medi che denuncia: "a Roma al liceo Machiavelli ed al Croce gli studenti si sono congelati. La temperatura in classe in genere arriva ad essere tra i 13 e i 14 gradi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli