Scuola, Iv: Azzolina in Aula per confronto su linee-guida

Pol-Afe
Askanews

Roma, 25 giu. (askanews) - "Sulle linee-guida per la riapertura la ministra Azzolina venga in Aula e si confronti con il Parlamento". Lo ha detto Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in Commissione Cultura alla Camera, nel corso della giornaliera diretta Facebook Ivlive talk.

"E' fondamentale - ha spiegato - tornare a scuola, alla scuola in presenza perch la didattica a distanza non pu essere considerata scuola a tutti gli effetti. A scuola, in classe e senza smembrare la classe. Abbiamo anche detto che occorreva prendere le redini della decisione, interpellando a pi riprese il ministero, ascoltando tutti, tecnici, professori, comitati, nella convinzione per che poi debba essere la politica a decidere. La politica ha invece deciso di legarsi mani e piedi alle linee guida del Comitato tecnico scientifico, che ha scritto linee-guida molto stringenti anche perch basate sulla situazione epidemica del 28 maggio. Sono ragionevoli le indicazioni valide il 28 maggio per una scuola che riapre il 14 settembre, tre mesi e mezzo dopo? Per noi no. Perch se come speriamo e crediamo la situazione migliorer, quelle indicazioni rischiano di essere gi vecchie e stantie. Uno dei temi fondamentali il metro di distanza tra i ragazzi. Nella stragrande maggioranza delle scuole italiane questo vuol dire degli spazi. Ma gli spazi non ci sono. Vuol dire raddoppiare gli insegnanti. Ma gli insegnanti non ci sono. Quella direzione diventa dunque irragionevole. L'associazione nazionale presidi ha stimato che il 40% delle 400mila classi italiani non possono rispettare quel distanziamento. Che quindi vorrebbe dire trovare spazi per 160mila classi. E' giusto che ci si accordi con tutti ma poi la politica che deve decidere. E in questo caso lo deve fare il Parlamento, il luogo che rappresenta i cittadini", ha concluso.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...