Scuola, Iv: sciopero? Dovrebbero farlo genitori, non sindacati

Pol/Arc

Roma, 8 giu. (askanews) - "Lo sciopero lo dovrebbero fare i genitori pi che i sindacati della scuola. Chi ha subito tre mesi di chiusura delle scuole, di ragazzi chiusi in casa, di didattica a distanza e sta subendo incertezze sulla riapertura, sono le 8 milioni di famiglie con ragazzi in et scolastica". Lo dichiara Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in Commissione Cultura alla Camera.

"Oggi - continua - pur comprendendo le preoccupazioni degli insegnanti sulla riapertura delle scuole a settembre, dobbiamo riconoscere che i penalizzati veri di questa situazione sono stati e sono tuttora i genitori, che in non rari casi hanno dovuto anche sollecitare alcuni insegnanti a svolgere didattica a distanza e altri a non limitarsi ad assegnare pagine e pagine di compiti senza un percorso didattico. Anche per questo ribadiamo l'assoluta necessit di tornare quanto prima a scuola, in presenza, davanti ai docenti e senza smembrare le classi". "Le distanze siano ragionevoli e utilizziamo i dispositivi di sicurezza ma la scuola deve riaprire per il bene dei ragazzi e di milioni di famiglie", conclude.