Scuola: Iv, su riapertura ancora tutto da decidere

Scuola: Iv, su riapertura ancora tutto da decidere

Roma, 15 giu. (Adnkronos) – "Abbiamo già visto le prime partite di Coppa Italia e tra qualche giorno si potrà giocare a calcetto, sappiamo quando riapriranno le discoteche, possiamo andare a farci un tatuaggio o un piercing, andare nei centri scommesse o giocare a bingo, andare nei pub, andare in palestra, e anche prendere un aereo senza distanze. Ma sulla scuola ancora non sappiamo niente". Lo dichiara Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in commissione Cultura alla Camera.

"Non sappiamo – continua – quando riaprirà (se il 14, il 24 settembre o a ottobre), non sappiamo se dal I settembre inizieranno i corsi di recupero, e non sappiamo neppure se le indicazioni di 1 metro di distanza tra i banchi, contenute nelle linee guida del Comitato tecnico scientifico del 28 maggio (per una scuola che riapre dopo 3 mesi), sono ancora valide".

"La politica e il ministero dell’Istruzione hanno il dovere di decidere e dare risposte. Se l’unica scuola che conosciamo è quella in presenza, la politica che dirige la scuola dia indicazioni, prenda posizione e decisioni usando buonsenso", conclude l'esponente di Iv.