Scuola, Lattanzio (M5s): al via piano da 66mln per sicurezza edifici

Pol/Gal

Roma, 11 gen. (askanews) - "Il nostro impegno, forte e costante, per migliorare la sicurezza nelle scuole trova nuovo slancio in questo inizio anno con l'avvio del Piano straordinario da 65,9 milioni per la verifica e gli interventi su solai e controsoffitti degli edifici scolastici di tutta Italia. Le risorse, stanziate a ottobre e i cui importi per Comuni sono ora pubblici sul sito del Miur, serviranno a realizzare oltre 5.500 verifiche e interventi urgenti dove necessari". Così in una nota il deputato Paolo Lattanzio, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura alla Camera.

"Quando si parla di scuola, la sicurezza per gli studenti, i docenti e tutto il personale deve essere sempre messa al primo posto: purtroppo non lo è stato finora. I dati di Cittadinanzattiva, secondo cui ogni tre giorni si verificano episodi di crolli e distacchi di intonaco nelle aule certificano l'urgenza di intervenire in questo ambito. E il ricordo di vicende tragiche come quella risalente al 2008, quando a causa di un crollo in una scuola di Rivoli (To) morì il giovane Vito Scalfidi, non deve mai abbandonarci e deve essere stimolo di un'azione incessante volta a garantire il massimo dellla sicurezza possibile", continua Lattanzio.

"Proseguiamo dunque convintamente su questa strada, a livello governativo ma anche parlamentare: la commissione Cultura è già al lavoro per pianificare, di concerto con i ministeri interessati, proposte concrete per il comparto istruzione e per far proseguire l'iter di alcuni testi di legge fondamentali, come quello per la sburocratizzazione delle procedure per assegnare risorse per l'edilizia scolastica", conclude il deputato.