Scuola: Lega Lazio, 'depositata richiesta audizione entro 10 giorni su linee guida gender'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – Depositata dalla Lega Lazio una richiesta di audizione urgente del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, del direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per il Lazio, Rocco Pineri, e del direttore generale dell’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini, Francesca Milito. L'audizione, apprende l'Adnkronos, dovrà svolgersi, come indicato nel testo firmato dal presidente Orlando Tripodi entro 10 giorni, al fine di chiarire la vicenda delle linee guida gender sulle 'Strategie di intervento e promozione del benessere dei bambini e degli adolescenti con varianza di genere' e l'iniziativa messa in campo dall'Istituto Metafora (Saifip), con i rispettivi rapporti con la Regione Lazio e l’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini.

Si legge: "…visto il comma 2 articolo 24 (Convocazione delle Commissioni consiliari) del Regolamento dei lavori del Consiglio regionale 'Se un quinto dei componenti di una delle Commissioni consiliari permanenti o un Presidente di gruppo ne domandi la convocazione per discutere argomenti urgenti, il Presidente della Commissione provvede che essa si riunisca entro il decimo giorno successivo a quello in cui gli sia pervenuta la richiesta', si chiede un’audizione urgente del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, del direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per il Lazio, dott. Rocco Pineri, e del direttore generale dell’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini, dott. Francesca Milito, riguardo “Le strategie di intervento e promozione del benessere dei bambini e degli adolescenti con varianza di genere” e l’iniziativa messa in campo dall’istituto Metafora (Saifip) con i rispettivi rapporti con la Regione Lazio e l’Azienda ospedaliera".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli