Scuola, Locatelli (Lega): senza docenti sostegno, vergogna governo

Pol/Gal

Roma, 4 ott. (askanews) - "La decisione estrema di una madre che non riesce più a sopportare il dolore e le lacrime della figlia con disabilità mentale che giorno dopo giorno è sempre più sola tra i banchi di scuola. Con quale coraggio il Ministro Fioramonti e questo governo di poltronari possono permettere che accadano queste ingiustizie? La carenza di insegnanti di sostegno è un problema che prima o poi dovranno affrontare, come dovranno affrontare il giudizio degli italiani. Vergogna". Così la deputata della Lega Alessandra Locatelli, già ministro per le politiche per la famiglia, a proposito della mamma che nel Sassarese ha ritirato da scuola la figlia disabile per mancanza di insegnanti di sostegno.