Scuola, Lonardo (Fi): costo standard per garantire libera scelta

Pol/Bac

Roma, 13 feb. (askanews) - "Promuovere una vera uguaglianza nell'accesso all'istruzione. E' questa la battaglia che Forza Italia sta portando avanti con determinazione in Parlamento". Lo ha affermato la senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo, intervenendo nella sala Zuccari del Senato al convegno "Libera scuola in libero Stato".

"Solo se sarà garantita la libertà di scelta educativa infatti - ha aggiunto - si potrà sperare in una crescita equa di tutto il Paese, basata sul merito, sulle capacità e sull'impegno. Per questo abbiamo presentato in Senato un disegno di legge che, prevedendo per lo Stato un costo standard per ogni studente, si propone di migliorare le scuole statali e paritarie, assicurando però una perfetta mobilità tra le stesse e quindi una sana competizione. Il modello cui vorremmo ispirarci è quello utilizzato in campo sanitario: con la possibilità per il paziente di scegliere se farsi curare in una struttura statale o in una accreditata. Dobbiamo riprendere ad investire nell'istruzione perchè la scuola è la linfa della nostra società e tutti gli studenti hanno il diritto di accedere ad un insegnamento di alta qualità, indipendentemente dalle loro capacità economiche".

"Credo che sia un nostro dovere - ha concluso Lonardo - garantire a famiglie e genitori la possibilità di scegliere per i propri figli tra una buona scuola pubblica e una buona scuola paritaria".