Scuola, M5s: grazie a noi abolita chiamata diretta

Pol/Luc

Roma, 18 lug. (askanews) - "Finalmente una buona notizia per il mondo della scuola! Il Senato ha approvato l'abolizione della chiamata diretta dei docenti da parte dei dirigenti scolastici e degli ambiti territoriali. Un'altra importante spallata alla vacillante costruzione della cosiddetta Buona Scuola renziana. Tutti i docenti avranno titolarità su scuola, piuttosto che per ambito territoriale, e finalmente sarà tutelata la continuità didattica a beneficio di docenti e alunni, stabilendo criteri di reclutamento imparziali e il diritto sacrosanto per gli insegnanti, già titolari su ambito alla data del 1° settembre dello scorso anno, di assumere la titolarità presso la scuola che aveva conferito loro l'incarico triennale. Il provvedimento attuale, frutto del proficuo lavoro in commissione Cultura, rimedia agli imperdonabili errori portati avanti dai Governi del passato a guida Pd, che avevano influito negativamente sul lavoro di milioni di insegnanti". Così affermano in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in Commissione Cultura alla Camera.