Scuola, Malpezzi: chi fa apologia nazismo non può avere cattedra

Pol/Gal

Roma, 2 dic. (askanews) - "'Hitler anche se non era un santo difendeva la civiltà europea' e ancora 'vi hanno detto che era un mostro per non farvi sapere che i veri mostri oggi governano il mondo'. Questi sono solo due dei tweet che il professore Emanuele Castrucci, professore universitario di Filosofia del diritto e filosofia politica, ha pubblicato sulle sue pagine social. Mi domando come sia possibile che un docente possa impunemente scrivere post antisemiti e in favore di Adolf Hitler. Davvero qualcuno ha il coraggio di dire che si tratta di difendere la libertà di espressione e di responsabilità personale?". Lo scrive in un post su Facebook Simona Malpezzi, sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento.

"La nostra Costituzione e le nostre leggi non consentono che si faccia apologia di chi ha sterminato milioni di vittime innocenti. Se l'Università degli studi di Siena tollera che un suo docente esalti pubblicamente il nazismo, non può farlo il Ministero dell'Istruzione e dell'Università. Questo docente non può continuare a stare in cattedra", conclude Malpezzi.